Stegal67 Blog

Friday, October 27, 2006

Caspita che griglia!

E non si parla di bistecche, costolette, o quant’altro a quest’ora del pomeriggio (avendo io saltato la pausa pranzo ed essendomi accontentato di 3 mandarini) potrei sognarmi. E’ la griglia del campionato regionale long di Sesto Calende, H35.
Diciamo che ci sono 4 iscritti dell’Unione Lombarda. Diciamo che uno di loro ha chiesto partenza tardi ed è stato accontentato (e quindi grazie agli organizzatori che ogni volta si sbattono per trovare una collocazione a chi ha problemi di orario... anche quando è il pazzoide che vuole farsi due gare insieme).
Ma gli altri 3? Mettiamo RM presto, MG ad un orario medio... e Galletti a fondo griglia pure lui?

Qualcuno mi sta sopravvalutando.

Davanti a me Alberto G. (quindi il vuoto, perchè non c’è una possibilità al mondo che io lo veda in gara), dietro di me il grandissimo russo Eduard S. che mi passerà a velocità supersonica e mi inciterà pure ad andare più forte (perchè lo fa sempre) ed Angelo B. che sarebbe uno che nel 2006 ha portato a casa solo "3 misere medagliette" ai campionati assoluti di CO e MBO...
Poi il nulla, il triste e desolato nulla. 9 minuti e faccio il conto che, nel bosco, di H35 dietro di me non ce ne sono più.
E non ci sono nemmeno categorie che corrono su quel percorso perchè l’abbinamento delle DA è con l’H40! Solo, completamente solo, a farmi i miei 10,5 cappaemmeesseeffe.
Eduard mi prenderà tra la 1 e la 2 (spero non prima della 1), Angelo diciamo tra la 4 e la 5. A me non resterà che arrivare al traguardo entro il tempo massimo, per fare in modo che il Sesto 76 non debba gestire la “due giorni del Colle della Guardia” e che Fabrizio Iozzi e Roberto Biella possano chiudere tutta l'organizzazione prima del buio.

Latoi positivo della faccenda: farò la gara proprio da solo.
Se pioverà o se diventerà buio, intonerà la "canzone intelligente" di Cochi e Renato che mi ha già portato fortuna a Virti in simili condizioni.
Oppure penserò a quest'anno a Kaberlaba alla long del Trofeo delle Regioni, quando per 15 lanterne ho pensato che ero finito in una dimensione parallela dove c'era la mappa e tutte le rocce, ma a correre c'ero solo io. Grande posto!

1 Comments:

At 7:04 PM, Anonymous MT said...

aspettiamo il resoconto...

 

Post a Comment

<< Home