Stegal67 Blog

Sunday, October 29, 2006

Pronostici. Ovvero come farmi un mucchio di amici.

Mi immagino con la faccia di John Belushi, gli occhiali di John Belushi, i vestiti (sporchi) di John Belushi. "NON E' STATA COLPA MIA !!!".
4 cose ho detto della gara di Sesto Calende. 4 cose sono andate diversamente. Una, poi, è andata proprio all'opposto... mi dovrò far perdonare.

Allora metterò un annuncio sul prossimo Orienteering Today: mi offro alla federazione che paga di più per gufare tutte le altre squadre. Sono capace di far vincere i giapponesi. Sono in grado di confondere le idee a Simone Luder... dico io, sono stato capace di far perdere i middle a Gueorgiou! Ho un curriculum mica da ridere, che a Sesto Calende si è arricchito vieppiù. Purtroppo, come giustamente il diretto interessato mi ha fatto notare, chi ci va di mezzo alle volte sono gli amici :-)
E io che pensavo che quel rumore nel bosco quando ho trovato la 2 (grazie all'evidente striscia bianca gessata sul terreno che mi ha portato da 1 a 2 come se fossi Lakanen) fosse il grande russo che arrivava a manetta...

2 Comments:

At 2:16 AM, Blogger Lau said...

Stefano se ci sei batti un colpo.

 
At 5:43 AM, Anonymous il segretario ufficioso di stegal said...

E' impegnato a scrivere di tutto e di più per qualsiasi evento e per qualsiasi giornalino societario, regionale e nazionale.

 

Post a Comment

<< Home