Stegal67 Blog

Sunday, July 06, 2014

WOC - pensieri esausti - 2

messaggio: dal francese message, derivante dal francese antico meis, che deriva a sua volta dal latino missus ovvero messo, inviato. Quindi, alla fine, tutto parte ancora da noi.

In questi giorni ne stanno arrivando tanti, parlo di messaggi ovviamente; subliminali, chiari, relativi al linguaggio del corpo o della voce, scritti su un pezzo di carta volante o su una pergamena, orali e quindi destinati ad essere fraintesi, equivocati, trasformati, cambiati, resi vani.

Vorrei sceglierne uno a caso. Ma potrebbe andarmi male e potrei finire per parlare dei messaggi di "bassa professionalità" riferiti a questa o quella situazione... Potrebbe andarmi ancora peggio e, a sorte, potrebbe uscire la classica frase (da non pronunciare necessariamente in italiano!) "se queste cose succedessero in ..., ne vedremmo di tutti i colori!" (dove ovviamente "di tutti i colori" è la mia interpretazione del messaggio stesso): sostituire poi i puntini di sospensione con nazioni varie a caso, o non del tutto a caso.

Oppure potrei cascare bene e pescare, ancora a caso, il messaggio di un forte atleta master (straniero) che oggi nel bosco del Turcio ho portato su un punto e, una volta che ci siamo arrivati, si è messo a ridere forte esclamando "10 minuti di errore non li facevo da tanti anni, ma farli in questo bosco è sempre divertente!" (se so tradurre ancora dall'inglese).

Potrebbe andarmi ancora meglio: il messaggio potrebbe essere quello della mia amica Metka che sfila al Campionato del Mondo portando la bandiera slovena, indossando la divisa della nazionale slovena e risultando, nella sprint di Burano, la migliore della sua nazione... e poi dicono che non è vero che tutto può accadere (basta lavorare sodo e meritarselo).

Ma sono stanco. Non ce la faccio più a scrivere ancora stasera. Il messaggio quindi lo scelgo io. Ed è questo:


Non credo che ci voglia una scienza per capirlo, anche se la buona Carlotta non aveva ancora finito di completarlo... e chi non lo capisce è un politico, o uno di cui il genere umano può fare tranquillamente a meno (talvolta entrambe le cose si riuniscono in una sola persona).

THANKS NADIYA VOLYNSKA !

1 Comments:

At 10:58 PM, Anonymous Larry said...

http://runners.worldofo.com/teams/WOC2014/ITA/

 

Post a Comment

<< Home