Stegal67 Blog

Friday, August 09, 2013

30 anni dopo... io ricordo.

Sono passati 30 anni. 
Eppure sembra ieri perché, ogni volta che serve una scossa di adrenalina, c'è quel film che passa nella mente: Paolo Rosi, e l'ultimo giro di Helsinki 1983.
Dopo 30 anni, è giunto per me il momento di raccontare anche quella storia: 
(se penso alla fatica che ha fatto Larry per trovare tutti i link delle 8 puntate...)

Ora si volta pagina: è il momento di pensare a qualcosa di nuovo dopo aver concluso una storia che era iniziata il 17 maggio 2012. Ma non sarà mai il momento di smettere di sognare!

2 Comments:

At 5:19 AM, Anonymous Larry said...

Veramente non ho fatto alcuna fatica, avevo tutto salvato.

... ma sono qui solo per dire
#patiteci

 
At 7:00 AM, Blogger zonori said...

Sono tornato solo ieri mattina e ho letto l'ultima puntata. Beh, che dire, il dubbio che fosse quella gara mi era venuto all'inizio di agosto, diciamo il 9, quando Yle2 (la TV finlandese che trasmette lo sport, Orienteering in primis) per presentare i mondiali di Mosca ha mandato in onda le gare "storiche", tra le quali la finale dei 10.000 di Helsinki. La voce non era quella di Paolo Rosi ovviamente, ma l'entusiasmo del telecronista finnico era lo stesso, e quindi l'atmosfera da pelle d'oca si è riproposta. Adesso i Nurmi e i Viren non ci sono più lassù e così si devono accontentare del quasi oro di Tero Pitkämäki e di raccontare le gesta dei bei giorni andati.
P.S. La tua amica "medaglia di legno" si è buttata in pubblicità, come la Fede di Spinea ...

 

Post a Comment

<< Home