Stegal67 Blog

Wednesday, April 23, 2008

Pezzo polemico, polemicissimo, apertamente di rottura

Luxembourg. Città abbastanza triste e solitaria… Le bistecche sono ottime (suggerisco “La boucherie” in Place d’Arms), la birra pure e costa veramente poco. Una densità di banche da fa paura, i colleghi sono molto più disponibili ed attenti della media delle mie esperienze lavorative nostrane. Il caffè alle macchinette è gratis, come pure le bibite, il succo di frutta, ti puoi fare il the con la cucina a gas e il caffè con la moka. I frigo sono zeppi di roba e tutti si servono con parsimonia. Le ore lavorative sono 8, oltre le quali gli straordinari non sono ammessi dalla legge (se ci sono straordinari, vuol dire che l’azienda è sotto staffata, quindi deve assumere…). Da qui al 2010, cercheranno 10.000 nuovi assunti nel campo dell’IT e delle banche.
Mancano solo due cose: la prima è il sole, l’altra è un’altra cosa che proprio manca…

Sto tirando in lungo.
Ho pensato che, in mancanza d’altro (birra e bistecche non colmano tutti i vuoti), questa sera avrei dedicato un po’ del mio tempo ad un orientista con il quale non ho molto a che fare e che non conosco nemmeno tanto bene… e magari lui stava anche bene senza la mia “dedizione”! Stasera sono stato molto combattuto tra due diversi pensieri. Il primo era il seguente: “chissenefrega!”, concetto chiaro e limpido, comprensibile in tutto il mondo come il cappuccino. Il secondo era più difficile: “si però eccheccavolo…” che necessiterebbe di molte spiegazioni.
Poiché il rasoio di Occam prevede che tra due soluzioni sia da preferire quella che si spiega con meno parole, ero molto propenso a mantenermi sul “chissenefrega” (da qui in avanti CSNF).
CSNF se è mercoledì sera e ho già ricevuto degli sms che mi chiedono “E quando esce qualcosa sul sito Fiso?”.
CSNF se per collegarmi ad internet per 5 minuti ho dovuto aspettare che il collega iraniano davanti a me andasse in bagno, per vedere che appunto sul sito istituzionale si parlava solo della gara di Marter.
CSNF se era da giorni che segnalavo la mia impossibilità a realizzare qualcosa per le gare della Valsugana.

Poi ha cominciato a prevalere il “si però eccheccavolo…” (da qui in avanti ECC):
ECC, non sarà né la prima né l’ultima volta che il sito non esce con il commento su una gara a 24 ore di distanza dalla gara stessa, in fondo siamo tutti volontari e non sempre possiamo essere sul pezzo!...
ECC, è pur vero che il Comitato Trentino ha tra le sue fila persone valide per colmare questo vuoto (penso a chi non ha praticamente nessuno) ma saranno anche loro volontari per il C.T. e avranno anche altro da fare nella vita che star dietro a me…
ECC, ma in fondo chi mi credo di essere? Sempre qui a dire che il sito è importante, sempre qui a credere che l’aggiornamento delle news debba essere nei pensieri di tutti, sempre qui a ricordare che quest’anno per i mondiali siamo “a rischio”…
ECC, in fondo gli orientisti che si collegano al sito Fiso saranno si e no il 5% del totale… non troveranno niente ed andranno a leggere i blog (che sono scritti meglio di quanto riesca a fare io)

Alla fine ho pensato a quell’orientista, che non sa nemmeno di essere entrato nei miei pensieri (ha ben altre cose a cui pensare); un atleta che mi ha anche dato una mano l’anno scorso dall’Ucraina, che è sempre gentile e disponibile a fine gara, che dice le cose senza peli sulla lingua pane al pane e vino al vino nel bene e nel male, che mi ha spiegato alcune cose che non sapevo e che mi guardo bene dal ripetere ma ne faccio tesoro.

Così anziché infilarmi in quella specie di suite al quinto piano con gli accappatoi doppi (doppi? Forse che aspetto visite???) ed il balcone che da dritto sulla statua del monumento ai caduti, sono venuto qui a scrivere qualcosa sulla gara di Coppa Italia http://www.fiso.it/04_notizie/dettaglio.asp?id=2946
Sinceramente, non trovo che sia un bel pezzo. Sinceramente, alla fine sono stato anche tentato di non farne niente. Sinceramente, penso che prima o poi capiterà che, anche in occasione di una gara importante o importantissima o cruciale, tutti quei 3 o 4 che cercano di mantenere un minimo di aggiornamento al sito saranno in tutt’altre faccende affaccendati e quella gara passerà nel dimenticatoio (tipo la gara di Coppa Italia 2006 nel Lazio – pre 5 giorni d’Italia – per la quale non ho mai ricevuto niente e se non era per M.N.Sbaraglia non sarebbe arrivato nulla nemmeno per la 5 giorni). Sinceramente, penso che a molti non fregherà niente se sul sito Fiso si parla o no, con professionalità o “stegalità”, di una gara.

Ma alla fine ho deciso che avevo un compito da rispettare nei confronti di una persona. Anche se non potevo fare meglio, anche se meritava di meglio. Ho scritto per Marco Seppi e sono in pace con la mia coscienza. Poi le cose andranno meglio...

8 Comments:

At 3:23 PM, Blogger matpaz said...

Ci saranno anche i vari blog ma dove troviamo un commento come il tuo? ma ti sei dimenticato che dopo Remo e Pelessoni si è piazzato un certo Galletti...

Grande gelataio...
mai molar!

 
At 12:29 AM, Anonymous coltellonellapiaga said...

A proposito di cose mancanti ... se vuoi posso dire a una mia amica bionda, finlandese, campionessa del mondo di orienteering, di passare da quelle parti ...

 
At 1:38 AM, Anonymous Anonymous said...

non ti sapevo Grillino...
secondo loro, e non solo, occorre ripartire dalla INFORMAZIONE, per un futuro migliore (quindi più giusto)

tieni duro, Ste', ovunque e comunque;
Mariano

 
At 4:24 AM, Anonymous stegal said...

Eccomi qua direttamente dal paese tra Belgio, Germania e Francia... un po' rimbambito di sonno a dire il vero!

Per Matpaz: grazie ancora per l'incitamento di domenica, sennò ero ancora là! Comunque il mio decalogo vieta di auto-citarsi: vedi anche http://www.fiso.it/04_notizie/dettaglio.asp?id=2570 :-)
(chi sarà mai stato il secondo frazionista dell'UL?)

Per il "coltello": puoi dire a Sinikka Kukkonen che può rimanere dalle sue parti, grazie? :-)

Per Mariano: se vedumm dumann al port de Genova, inscì ne pàrlum un poeu insèma!

Insomma: ci si vede nei prossimi giorni...

 
At 5:46 AM, Blogger matpaz said...

pero se fose minna penso che non ti tireresti in dietro...
Ma se un "malaugurato" giorno ti ritrovassi vincitore... cosa succederebbe? il 4.9% degli orientisti dovrebbe trovarsi a scrivere un articolo su di te?

 
At 6:56 AM, Anonymous stegal said...

Non mi ricordo esattamente quando, ma io ho già vinto una gara sulla quale poi ho scritto il pezzo... ovviamente era una categoria di contorno o master. E mi ricordo che da parte mia ci fu un giro di parole che trovai abbastanza buffo!
Poi, due giorni dopo, un mio "fan" mi scrisse qualcosa a proposito di una "voluta dimenticanza di una categoria bla bla bla..." senza accorgersi che avevo vinto io :-)

E' finita a birra e grasse risate!

 
At 12:52 PM, Anonymous rusky said...

A proposito di Seppi: stasera ne devi pensare altri 2 di pezzi...

 
At 1:23 PM, Anonymous stegal said...

Già fatto... sono mica qui a far ballare la scimmia! (e ho anche preparato le valigie)

 

Post a Comment

<< Home